Attualità

Chantal Akerman al Maxxi

711c1fdcaa57412fc0c234c923e3f177_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Avvicinarsi all’arte contemporanea. Il mio vuole essere un invito a tutti gli over che, per educazione e cultura, conoscono e sono attratti dall’arte antica. A New York i luoghi museali che ospitano opere contemporanee sono molti e tutti bellissimi nell’architettura e nei contenuti.
Il nuovo spazio cinema del Maxxi, che ricorda molto quelli newyorchesi, ospita Artapes, progetto dedicato agli artisti e ai registi che hanno lavorato al confine tra cinema e arte. Fino al 23 luglio, Artapes ospita la retrospettiva cinematografica Chantal Akerman. From the Other Side, a cura di Giovanna Fazzuoli e Giulia Magno.
Le proiezioni quotidiane, dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 19 (giovedì 11 – 21.30) raccontano una carriera durata quasi mezzo secolo, che ha prodotto cortometraggi sperimentali, essay film, documentari, musical, commedie, adattamenti cinematografici e opere ispirate alla danza, alla scultura e alla musica.

Leggi tutto: Chantal Akerman al Maxxi

UMANIZZARE I CANI

e8320fce20d4d8ee3d9f29f51555699b_w300_h300.JPG
0
0
0
s2sdefault

Questo il rimprovero che ci sentiamo fare spesso da educatori cinofili, noi che consideriamo i nostri animali domestici amici e compagni inseparabili della vita. Qui l’opinione di Federico Fazzuoli. “Per prima cosa bisogna metterci d’accordo sul termine umanizzare. Costringere un animale a comportarsi come noi o come noi vogliamo è una violenza; però dobbiamo anche pensare che gli animali, vivendo in relazione con noi, acquisiscono comportamenti simili ai nostri. Il loro libero adeguamento non deve costituire un problema.

Leggi tutto: UMANIZZARE I CANI

PICI CON L'AGLIONE, UNA RICETTA DI PAOLO TIZZANINI

5344bbba1cc65b983409748c92967881_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Una ricetta semplice ma molto particolare quella di Paolo Tizzanini che è proprietario dell' Osteria dell'Acquolina. Immersa fra olivi e vigneti, l’Osteria gode di un bellissimo panorama che spazia dalla Pieve Romanica di Gropina, alla valle dell'Arno fino ai Monti del Chianti. Tutto qui è gestito in modo familiare da Paolo e Daniela Tizzanini; sommelier ai vini il figlio Giulio e la figlia Serena che sovrintende la sala.

Leggi tutto: PICI CON L'AGLIONE, UNA RICETTA DI PAOLO TIZZANINI

QUANTI ANNI HO?

5536d78f172589dd7c7f4174408efa43_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Qual è la vera età? Quella biologica o quella cronologica? A volte si è più giovani biologicamente rispetto all’età cronologica, come se il corpo rallentasse l’invecchiamento organico sfuggendo il tempo fisico. La vita trascorre cadenzata dai compleanni che segnano il passaggio da una età all’altra, ma spesso senza percepirne una reale differenza. È frequente l’uso di espressioni come: ho sessant’anni, ma me ne sento cinquanta! Allora, l’età è quella che si sente o quella che si ha? Scopriamolo insieme.

Leggi tutto: QUANTI ANNI HO?

L'ENIGMA D'AMORE NELL'OCCIDENTE MEDIEVALE, UN LIBRO DI ANNAROSA MATTEI

32318f1a8143504f842411d03742034d_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Annarosa Mattei, studiosa di letteratura dal punto di vista storico, critico e teorico e anche docente, ha pubblicato molti libri, saggi e anche romanzi. Nell’Enigma d’amore nell’occidente medievale, con prefazione di Franco Cardini, affronta con grande cultura e competenza la nascita dell’amor cortese nel Medio Evo: “...secondo il rituale, chiamato jeu d’amor, gioco di corteggiamento e amore, il cavaliere imparava a dare forma ed espressione al suo desiderio e alle sue virtù avvicinandosi gradualmente alla dama ma senza illudersi di poterla mai davvero raggiungere. Si trattava di una sorta di rito d’iniziazione che insegnava al cavaliere l’arte dell’amore, come esperienza di dominio delle passioni, misura e scoperta di sé in rapporto a un obiettivo irraggiungibile: l’amor de lonh, l’amore di lontano (www.annarosamattei.com)”.

Leggi tutto: L'ENIGMA D'AMORE NELL'OCCIDENTE MEDIEVALE, UN LIBRO DI ANNAROSA MATTEI

L'ENTOMOLOGO CURIOSO DI MARIO LOLLI GHETTI

45c0d525302981c1b54a59cabffa89f9_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Un libro, quasi un diario di viaggio di Mario Lolli Ghetti uno dei massimi esperti di arte e di architettura , ex Direttore Generale del Ministero dei Beni Culturali, ha insegnato Restauro all’Università di Ferrara, al Politecnico delle Marche ad Ancona e all’Università di Camerino. Da questa presentazione ci si aspetterebbe un libro molto dotto ma noioso invece la lettura di questi colti appunti di viaggio scorre via leggera e, spesso, diventa divertente nel racconto di brevi aneddoti sugli incovenienti che accadono a tutti quelli che fanno viaggi al di fuori di circuiti predefiniti e tradizionali.

Leggi tutto: L'ENTOMOLOGO CURIOSO DI MARIO LOLLI GHETTI

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting