Le storie di Ascania

GEORGE SAND “LO SCRITTORE” CHE HA AMATO CHOPIN”

ascania sand.png
0
0
0
s2sdefault

“Esiste nella vita una sola felicità: amare e essere amati”

“L’intelligenza cerca, ma chi incontra è il cuore

“ George Sand, pseudonimo di Amantine, Aurore, Lucile Dupin è una donna colta, disinibita, famosa. Allevata dalla nonna nel castello di Nohant, ha avuto un’infanzia diversa, anarchica e sovversiva. Invece delle favole, leggeva Rousseau, invece dei giochi con le bambole e i girotondi con le bambine, preferiva montare a cavallo e cavalcare a grande velocità, come un ussaro. Donna non bellissima, ma dal fascino incredibile, si lasciò convincere a sposarsi, come tutte, e avere dei figli.

Leggi tutto: GEORGE SAND “LO SCRITTORE” CHE HA AMATO CHOPIN”

MAI FESTEGGIARE IL COMPLEANNO A CIFRA TONDA!

z60 anni.jpg
0
0
0
s2sdefault

Si dice sempre che l’età non conta, quello che conta sono le emozioni, però, all’avvicinarsi ad un compleanno a cifra tonda anche se non lo ammettiamo cominciamo a cambiare umore. E’ come se al loro scoccare la parabola ella vita cominciasse in sincrono il suo lento ed inesorabile declino. Secondo convenzioni sociali ultra radicate ,queste tappe anagrafiche rappresentano il capolinea, sia della bellezza, dell’energia e delle opportunità. AGE IS A CAGE (l’età è’ una gabbia)proclamano gli inglesi giocando con l’assonanza dei due termini.

Leggi tutto: MAI FESTEGGIARE IL COMPLEANNO A CIFRA TONDA!

SEI COOL? ISCRIVITI AL SUPPER CLUB

GinnysSupperClub_V1_460x285.jpg
0
0
0
s2sdefault

Come ogni domenica sera, Melissa e Lee, apparecchiano la tavola del loro loft. La tavola è di vetro ultra trasparente, con piatti e bicchieri leggeri e minimalisti,al centro, bacche rosse autunnali e grandi vassoi di cibo profumato. Dappertutto candele e profumo di muschio. Da bravi padroni di casa si sono preparati con cura, molto informali ma eleganti e sul divano aspettano gli invitati che però…..non conoscono! Melissa e Lee hanno deciso, copiando l’idea che impazza a Londra e a New York, di trasformare la loro casa di Milano in un SUPPER CLUB

Leggi tutto: SEI COOL? ISCRIVITI AL SUPPER CLUB

IL MUSEO DELL’EMPATIA

museo empatia.jpg
0
0
0
s2sdefault

Non basta provare pietà, bisogna uscire dal nostro io, dai nostri problemi, dalle nostre sicurezze, dalle nostre abitudini e abbracciare gli altri, ascoltare le loro storie, capire la loro vita e cercare sempre di capire gli altri. L’incapacità di ascoltare, di non soffermarsi mai sulle esperienze degli altri, di non capire il loro punto di vista, il loro dolore, sono alla base del pregiudizio, del conflitto e delle diseguaglianze. Metti ai piedi le scarpe di un altro, entra nei suoi panni, cammina con lui, percorri un pezzo di strada, ascolta in cuffia la sua storia, immedesimati nei suoi problemi, senti come lui.

Leggi tutto: IL MUSEO DELL’EMPATIA

PAPA' HA UNA RAGAZZA

zabbracciarsi.jpg
0
0
0
s2sdefault

La mamma ci ha lasciati cinque anni fa. La sera era felice accanto al fuoco in campagna, la mattina dopo non c’era più. Io ero in America per un master e sono corsa a Roma per aiutare papà. I miei genitori avevano avuto una vita bellissima, un amore esclusivo li legava da anni,un grande esempio e una grande invidia per me che mi dibattevo sempre in amorazzi di poco conto. A Roma ho trovato papà devastato. Si aggirava perso nella grande casa, e alla sera si rinchiudeva nel suo studio dove si era fatto portare un letto. La camera matrimoniale restava sempre chiusa. Sbatteva la porta dello studio senza una parola, senza augurarmi buonanotte. Io ricacciavo le lacrime e mi rinchiudevo in camera.

Leggi tutto: PAPA' HA UNA RAGAZZA

LA VENDETTA DELLA NUORA INDIANA

sposa-indiana.jpg
0
0
0
s2sdefault

Le suocere si sa, non sono amate. Le nuore le guardano facendo finta di essere sottomesse, ma nel loro cuore vorrebbero effettuare chissà quale vendetta. Ci è riuscita una bella ragazza indiana, Rekha, che ha deciso d’iniziare una protesta silenziosa quanto bizzarra. I genitori di Rekha, come la maggior parte delle famiglie indiane aveva combinato il matrimonio della figlia, Rekha si era sposata con grandi illusioni, ma ben presto aveva scoperto che il marito la maltrattava e la suocera la odiava.

Leggi tutto: LA VENDETTA DELLA NUORA INDIANA

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting