L’ora più buia, un bel film su Winston Churchill diretto da Joe Wright

1005ad3b5d473879c1144ec50a1126bf_w630_h630.jpg
0
0
0
s2sdefault

Siamo all’inizio della prima guerra mondiale nel maggio 1940 e i tedeschi hanno già iniziato la loro inarrestabile marcia verso ovest . La Norvegia è stata invasa, con gravi perdite di soldati imglesi e di mezzi. Churchill, appena eletto primo Ministro della Gran Bretagna dopo le dimissioni di Chamberlain, si trova davanti ad una scelta difficilissima: negoziare con i tedeschi un trattato di pacee fermando così un’eventuale invasione dell’Inghilterra o continuare la guerra per difendere gli ideali di libertà e indipendenza dell’impero britannico. Gli sono contro tutti, i suoi avversari politici ma anche il suo stesso partito al cui interno alcuni personaggi tramano per farlo cadere. Anche il re Giorgio VI sembra non mostrargli grande simpatia.

Ma Churchill, impersonato da Gary Oldman che per questa interpretazione ha già vinto molti premi ed è candidato all’Oscar come miglior attore protagonista, non si fa intimidire da nessuno e, mentre 300.000 soldati inglesi sono intrappolati in Francia e l’Europa sembra a tutti ormai perduta, urla al Parlamento che “senza vittoria non ci può essere sopravvivenza”. Non ci sono navi per mettere in salvo i soldati inglesi bloccati a Dunquerque ma lui mobilita l’intera nazione ordinando a tutte le imbarcazioni civili di mettersi a disposizione per salvarli. Ci riuscirà. Churchill , considerato da molti un originale, verboso, grande bevitore e quindi poco affidabile sonda gli umori del popolo e anche del re, uniti nell’orgoglio della nazione e dell’impero: l’Inghilterra non si deve arrendere.

 

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting