FLORACULT una mostra mercato per chi ama le piante e i fiori.

_ABD1016.jpg
0
0
0
s2sdefault

Da venerdì 20 a domenica 22 aprile 2018, a Roma, ai Casali del Pino, all’interno del Parco di Veio, torna FloraCult, la mostra mercato di florovivaismo amatoriale ideata da Ilaria Venturini Fendi, imprenditrice agricola e designer ed Antonella Fornai, paesaggista e curatrice della mostra che, alla nona edizione, consolida il suo valore culturale. Protagonista è Il giardino in ogni suo aspetto, soprattutto l’ambiente ecosostenibile in cui nasce e deve crescere. FloraCult è l’appuntamento primaverile per chi vuole vivere la natura, un laboratorio di idee e di ispirazioni per lo sviluppo e la conoscenza del verde. L’aria è il tema centrale di quest’anno, argomento intorno al quale si terranno incontri, conversazioni, laboratori, eventi a cui parteciperanno personalità del mondo scientifico, della cultura e del verde.  L’aria, che è l’elemento legato al fiore, rappresenta il movimento, la mutevolezza, il cambio delle stagioni, la trasmissione dei profumi, è la forza vitale che sprigiona dalla natura.Le piante possono aiutarci a combattere l’inquinamento atmosferico.  A FloraCult  ne parleranno i ricercatori e gli architetti di Pnat, uno spin-off dell’Università di Firenze, insieme al prof. Stefano Mancuso.Le piante, i fiori, i frutti. Tra le piante protagoniste  troverete una ricca collezione di Tillandsie, che si nutrono d’aria e sono in grado di assorbire le sostanze inquinanti prodotte da benzina, gasolio ed altri agenti nocivi, oltre 280 specie di piante aromatiche, officinali e medicinali insieme a frutti della “collezione medicea” quali antiche varietà di uve e di agrumi: l’Arancio amaro a frutto incannellato, una varietà coltivata in Toscana fin dal XVI secolo e la Lima dolce romana, un ibrido tra il chinotto e la limetta inoltre Lime da tutto il mondo tra cui il Lime Marrakesch, il Tahiti Lime, il Philippine Red Lime.

  E ancora diciannove varietà di Azalea del Diavolo a fiore grande e a fioritura prolungata. In mostra potremo trovare arredi per gli spazi esterni, accessori e attrezzi per il giardinaggio, oggetti artigianali e degustazioni.   Li Edelkoort, famosa trend forecaster e iconico personaggio della moda e del design, con una forte passione per i fiori e il giardino, sarà l'ospite speciale di questa edizione di FloraCult. La Edelkoort incentiva gli stili di vita contemporanei ispirati dall'amore per le piante, i fiori e il giardino.Sarà presentata a FloraCult una selezione di libri tra cui “Abbracciare gli alberi” di Giuseppe Barbera, professore di Colture Arboree all’Università di Palermo e “Storia breve di un raggio di sole”  di Gianumberto Accinelli Protagonista di Floracult, l’Ente Regionale del Parco di Veio che sabato 21 aprile alle ore 10,00  presenterà un corso di riconoscimento delle erbe spontanee commestibili e officinali con uscita sul campo e lezione pratica di Franco De Santis, insegnante di Fitoalimurgia (che sarebbe la conoscenza dell'uso delle specie vegetali tra le quali soprattutto erbe spontanee a scopo alimentare)  presso l’Accademia degli erboristi di Roma. Inoltre i tecnici dell’Orto Botanico di Roma, riuniti nell’Associazione “Verde 360”, terranno lezioni di giardinaggio. I visitatori, grandi e piccoli, potranno partecipare ad interessanti laboratori: piantare i bulbi di dalia, fare stampe vegetali su tessuto e tanto altro.

 

Orario di apertura al pubblico: dalle 10.00 alle 19.00

Costo del biglietto: intero € 8,00 . Fino a 12 anni gratuito

Architetti paesaggisti e associazioni di settore € 6,00

Navetta gratuita dalla Stazione Roma La Storta nei giorni 20, 21, 22 aprile

Ampio parcheggio gratuito

Servizio di ristorazione

Telefono segreteria: +39 345 9356761

Sito: www.floracult.com

 

Patrocini: Parco di Veio – Ama – Fai Lazio - Municipio XV – Fondazione Italia Giappone

Sponsor:  Ethimo main sponsor –  BMW sponsor -  Natura Sì - Erbolario  -  in collaborazione con Life Gate

 

 

 

 

 

 

 

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting