Attualità

Quanti over 70 al Festival del Cinema di Venezia!

c9b8c3d24d9aff9f52217bf98ef8ef98_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Dopo anni e anni in cui le attrici a quaranta anni erano già considerate vecchie e dovevano cercarsi un nuovo lavoro, al Festival di Venezia di quest’anno, Charlotte Rampling, anni 71, ha vinto la Coppa Volpi come migliore attrice lei,una donna che gli anni che ha non li nasconde nemmeno. Ha interpretato il personaggio di Hannah nel film di Andrea Pallaoro. Domenica leggo e riporto da Repubblica un’intervista di Arianna Finos, le parole con cui ha risposto alla domanda dlla giornalista su come e se è cambiato negli anni il rapporto con il suo corpo :“in realtà è un rapporto che non dovrebbe cambiare mai...le rughe avanzano, sai che non sei più come quando avevi vent’anni, eppure devi avere una relazione sana con te stessa e non spingerti in situazioni in cui non puoi stare: non voglio cambiare la mia faccia con la chirurgia, voglio rimanere come sono”.

Leggi tutto: Quanti over 70 al Festival del Cinema di Venezia!

Un esempio di buona sanità : il Mo.di.Ca di Montevachi in Toscana

e31ff4cf8c4222b47a80c7877de559c5_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Chi di noi non si è trovato in difficoltà nel dare assistenza ad un parente che ha subito un'operazione difficile o un ictus ? La realtà è che finchè i nostri cari sono in ospedale ci sentiamo protetti dalla struttura e dalla competenza del personale medico ma quando arriva il momento di farli tornare a casa spesso rimaniamo sgomenti di fronte alla necessità di gestire una situazione in cui è necessaria ancora una assistenza medico-infermieristica.
In risposta a queste esigenze i medici di famiglia da oltre due anni si sono resi disponibili a collaborare con l'Azienda Sanitaria Locale creando presso l'ospedale della Gruccia un reparto di ben 18 posti letto gestito dai Medici di Medicina Generale del territorio : è sorto il Mo.di.Ca. ,cioè il Modulo di Continuità Assistenziale che garantisce un passaggio meno traumatico tra la permanenza in ospedale e il ritorno a casa. Sono gli stessi medici dell'ospedale che, dopo aver risolto la fase acuta di un caso clinico come per esempio un ictus , contattano l'Agenzia per un eventuale trasferimento in Mo.diCa per un periodo di 7-10 giorni e talora anche di più permettendo cosi' al paziente di stabilizzarsi e alla famiglia di organizzarsi per la gestione domiciliare del proprio caro.

Leggi tutto: Un esempio di buona sanità : il Mo.di.Ca di Montevachi in Toscana

Avviciniamoci alla fotografia con la mostra di Daniele Tamagni

3406de63185a0a18595ace393a04de2a_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

E’ da poco che il grande pubblico italiano si è avvicinato al mondo della  fotografia ma molte mostre si susseguono ormai anche nella capitale oltre che a Milano.

Nella splendida sede della Galleria del Cembalo, all’interno di Palazzo Borghese, in Largo Fontanella Borghese 19, fino al 15 settembre si possono ammirare le incredibili foto di Daniele Tamagni. Titolo della mostra: “Another Look. Sguardi e stili di un’Africa in Movimento” a cura di Giovanna Fazzuoli.

Leggi tutto: Avviciniamoci alla fotografia con la mostra di Daniele Tamagni

UMANIZZARE I CANI

e8320fce20d4d8ee3d9f29f51555699b_w300_h300.JPG
0
0
0
s2sdefault

Questo il rimprovero che ci sentiamo fare spesso da educatori cinofili, noi che consideriamo i nostri animali domestici amici e compagni inseparabili della vita. Qui l’opinione di Federico Fazzuoli. “Per prima cosa bisogna metterci d’accordo sul termine umanizzare. Costringere un animale a comportarsi come noi o come noi vogliamo è una violenza; però dobbiamo anche pensare che gli animali, vivendo in relazione con noi, acquisiscono comportamenti simili ai nostri. Il loro libero adeguamento non deve costituire un problema.

Leggi tutto: UMANIZZARE I CANI

I Borghi più belli d’Italia

d5b5cb130d32568fe5a2fd48c7a23cfa_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Tutti noi conosciamo la Valnerina in Umbria che si estende per ben 70 km con i suoi monti severi e coperti di boschi in un paesaggio incontaminato e costellato da incredibili paesini anche molto piccoli quasi tutti abbelliti da un castello che all’origine aveva scopo di difesa. Alcuni sono perfettamente intatti, altri sono stati sfregiati dai terremoti che hanno colpito queste terre soprattutto recentemente, nel 1994 e nel 2016.
Siamo al confine tra quello che una volta era lo Stato Pontificio e qui, dopo una grande opera di restauro, è letteralmente risorto il Borgo di Postignano detto anche Castello di Postignano. Bisogna risalire ai secoli IX° e X° per scoprirne le origini; per la sua posizione che domina la valle del Vigi, un affluente del Nera, il borgo fu conteso tra Foligno e Spoleto anche se alla fine si alleò con quest’ultimo nella guerra contro i ghibellini.

Leggi tutto: I Borghi più belli d’Italia

Chantal Akerman al Maxxi

711c1fdcaa57412fc0c234c923e3f177_w300_h300.jpg
0
0
0
s2sdefault

Avvicinarsi all’arte contemporanea. Il mio vuole essere un invito a tutti gli over che, per educazione e cultura, conoscono e sono attratti dall’arte antica. A New York i luoghi museali che ospitano opere contemporanee sono molti e tutti bellissimi nell’architettura e nei contenuti.
Il nuovo spazio cinema del Maxxi, che ricorda molto quelli newyorchesi, ospita Artapes, progetto dedicato agli artisti e ai registi che hanno lavorato al confine tra cinema e arte. Fino al 23 luglio, Artapes ospita la retrospettiva cinematografica Chantal Akerman. From the Other Side, a cura di Giovanna Fazzuoli e Giulia Magno.
Le proiezioni quotidiane, dal martedì alla domenica, dalle 11 alle 19 (giovedì 11 – 21.30) raccontano una carriera durata quasi mezzo secolo, che ha prodotto cortometraggi sperimentali, essay film, documentari, musical, commedie, adattamenti cinematografici e opere ispirate alla danza, alla scultura e alla musica.

Leggi tutto: Chantal Akerman al Maxxi

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting