LE STRAVAGANTI SORELLE MITFORD

0
0
0
s2sdefault

Le sorelle Mitford, figlie di Lord Redesdale, inseguivano l’amore. La maggiore Nancy Mitford ha scritto un romanzo”Inseguendo l’amore” . Nel libro ”La sovrana lettrice”’, Bennet immagina la Regina Elisabetta prenderlo a prestito dalla biblioteca ambulante e piacergli cosi tanto che il Principe Filippo, passando davanti alla sua stanza con la borsa dell’acqua calda, la sentì sbellicarsi dalle risate. ”Inseguendo l’amore “e “Amore in un clima freddo” sono due fra i romanzi che Nancy Mitford ha scritto. Nancy Mitford era la maggiore delle famose sorelle Mitford che si sono sempre mosse nello scintillante alone di glamour e di gossip.

Erano sei sorelle, tutte bellissime, ma è Nancy che nei suoi romanzi descrive l’Inghilterra snobbissima a cavallo delle due guerre. I suoi romanzi scritti fra il 1931 e il 1960 sono in gran parte autobiografici e sono racconti straordinari di una società raffinata e superba, ormai del tutto scomparsa.

Descrivono la nobiltà inglese e l’intellettualità francese. Un mondo leggiadro, dove si parla di matrimoni, purchè di rango, ma anche di adultèri clandestini che clandestini non sono, perché sono sulla bocca di tutti. Nancy Mitford di storie ne aveva mille da raccontare, storie che si svolgono nelle case di campagna della sua aristocratica famiglia, esagerando le eccentricità, inventando personaggi ultra snob, creando un linguaggio per pochi dove si definiva “U” (us /noi)chi valeva la pena frequentare, proveniente da una grande famiglia, con modi e soprattutto accento impeccabili e non “U” chi poveretto arrancava facendo finta di essere qualcuno che in realtà non era pur di far parte della famosa “society”.
Le sei sorelle Mitford sono diventate una leggenda non solo in Gran Bretagna ma nel resto del mondo per la loro vita giudicata sconveniente o politicamente riprovevole. La famiglia Mitford era saldamente conservatrice e totalmente antilabour, e nella seconda metà degli anni trenta, genitori e tutte le sorelle furono affascinate dal nazismo e divennero amici di Hitler. Una delle sorelle, Unity, di rara bellezza s’innamorò di Hitler, Diana, si mormora ne divenne addirittura amante.
Suo marito Lord Mosley fondò il partito fascista in Gran Bretagna . Nancy rimase così affascinata dalle camicie nere che cominciò ad indossarle perche ”mi donano tanto”, confidava agli amici. Solo Jessica, sposò un comunista e combattè nella guerra civile Spagnola. Tutte queste sorelle hanno avuto una vita affascinante,ma è soprattutto Nancy che ha descritto l’ aristocrazia inglese,c osi snob, con gioielli e case bellissime ma senza una sterlina per riscaldarle.
Le sorelle Mitford fanno parte di un’aristocrazia inimitabile che ha segnato nel bene e nel male la storia della Gran Bretagna. Le sei sorelle Mitford hanno offerto per quasi un secolo all’alta società britannica, una fonte inesauribile di pettegolezzi e argomenti di conversazione. L’ultima,diventata duchessa del Devonshire e morta pochissimi anni fa ,ha detto “le classi sociali sono la più terribile peste mai inventata”

Ascania Baldasseroni
23 febbraio 2016

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting