Le storie di Ascania

COSA CI FACCIO CON...QUESTE MANI?

sarta.jpg
0
0
0
s2sdefault

La mia mamma è tedesca. E’ una famosa costumista, ha realizzato i costumi più belli sia per il cinema che per la televisione. Da piccolo mi portava ai galà dove lei riceveva i premi più prestigiosi. Saliva sul podio timida, con il sorriso smagliante e s’inchinava leggermente socchiudendo le mani. Negli anni d’oro del cinema italiano, ci siamo trasferiti a Roma. Lei lavorava a Cinecittà un film dopo l’altro con i più grandi registi. Mio padre ci aveva lasciati e per noi ragazzi vivere a Roma era molto difficile, non sapevamo l’italiano e la nostra scuola, quella tedesca c’isolava dal resto degli altri ragazzi italiani.

Leggi tutto: COSA CI FACCIO CON...QUESTE MANI?

LA CAMICETTA

donna cammicia bianca.jpg
0
0
0
s2sdefault

Mi sono svegliata presto stamattina. Dalle finestre di camera il sole faceva capolino e le stelle si ritiravano in fretta nel cielo terso e privo di nuvole. L’ho guardato con invidia quel cielo azzurro, bellissimo, quel manto blu che si stendeva felice sulla città ancora addormentata. Ho respirato forte, come faccio ogni mattina ricacciando le lacrime che mi oscuravano gli occhi. Ho guardato nell’armadio dove c’era la mia camicetta nuova, di raso bianco con il collo bordato da un filino d’oro. Lo so che non avrei dovuto comprarla, non mi sarebbe stata bene, cosi’ aderente dopo la mia operazione.

Leggi tutto: LA CAMICETTA

INDORARE IL PIATTO E………LA PILLOLA

risotto oro.jpg
0
0
0
s2sdefault

L’oro è il metallo più ambito, simbolo di regalità, da secoli ritenuto il metallo degli dei. Per questo si ricoprivano i sovrani d’oro per sottolineare il rango che li innalzava al cielo e li differenziava dai sudditi. L‘oro era anche considerato cibo sacro e per avvicinarsi agli dei s’impastavano pani con polvere d’oro. Le prime testimonianze dell’oro adibito a uso alimentare risalgono al secondo millennio a.C. nell’antico Egitto. L’oro era il colore della pelle degli dei negli affreschi,d ‘oro erano ornate le tombe e i sarcofagi dei faraoni e veniva inoltre mangiato perché considerato un cibo sacro che li avvicinava agli dei. Anche in Oriente si usava l’oro per attirare l’attenzione degli dei.

Leggi tutto: INDORARE IL PIATTO E………LA PILLOLA

“VOGLIO PER TE E PER TUTTI I BAMBINI UN MONDO MIGLIORESCRIVE Mr FACEBOOK

leeettera fb.png
0
0
0
s2sdefault

Cara Max, tua madre ed io non troviamo ancora le parole per descrivere l’immensa speranza che la tua nascita ha dato per il futuro. Mark Zuckerberg adora sua moglie Priscilla e per due mesi starà a casa con lei per occuparsi di Max la figlioletta appena nata. Da’ il benvenuto alla piccolina annunciando che devolverà in beneficenza il 99 per cento delle sue azioni. Queste parole potrebbero sembrare quelle che tutti i genitori emozionati dalla nascita della loro primogenita possono pronunciare.

Leggi tutto: “VOGLIO PER TE E PER TUTTI I BAMBINI UN MONDO MIGLIORESCRIVE Mr FACEBOOK

LA MIA MAMMA STA MORENDO

mia madre sta morendo.jpg
0
0
0
s2sdefault

C’è un momento nella vita in cui non siamo più mogli, non siamo più mamme , non siamo donne in carriera, ma diventiamo donne sandwich perché apparteniamo ad una generazione schiacciata tra i genitori che invecchiano e stanno morendo e i figli che sono ancora all’ovile. Una condizione ormai comune a molte donne italiane,infatti se c’è un anziano malato è sempre la figlia, la donna di casa che se ne occupa. Avere al proprio fianco una madre longeva è un bellissimo dono, anche se poi in Italia, dove non esistono aiuti adeguati diventa uno stress incredibile.

Leggi tutto: LA MIA MAMMA STA MORENDO

OGNI FOGLIO UN NUOVO GIORNO DI VITA

katerine.jpg
0
0
0
s2sdefault

Katherine Mansfield, arriva a Londra dalla nuova Zelanda, ha vent’anni, è il 1888. Katherine è figlia di un ricco imprenditore, ama la scrittura sopra ogni cosa, infatti aveva cominciato a scrivere i suoi racconti alle elementari. Vuole andarsene dalla Nuova Zelanda, e’ troppo provinciale per lei, un paese bellissimo, piovoso e con troppe mucche. A Londra comincia una vita bohemienne, colleziona amori e amicizie con gli intellettuali più in vista dell’epoca. E’ amica di Bertrand Russell, T.S. Eliot, esce continuamente, ma la notte scrive i suoi meravigliosi racconti che la renderanno celebre.

Leggi tutto: OGNI FOGLIO UN NUOVO GIORNO DI VITA

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting