Buoni Propositi

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

L’anno nuovo è iniziato e i buoni propositi, formulati  sul finire del vecchio anno,  sono ancora presenti nella mente.  A volte, sono propositi che richiedono disciplina affinché  possano essere realizzati, come per esempio andare a camminare tutte le mattine prima di iniziare qualunque altra attività della giornata, insieme a una maggiore attenzione all’alimentazione,  sia in termini di quantità  che di  qualità del cibo. Altre  volte, i propositi riguardano cambiamenti dello stile di vita come, per esempio,  evitare che il lavoro tolga tempo a se stessi e alla famiglia,  modulandone meglio il  ritmo, oppure, nel caso si fosse in pensione,  porre dei confini più marcati  nei confronti degli altri per evitare un eccesso  di disponibilità.  Buoni propositi, quindi, che richiedono dei cambiamenti importanti nella propria routine consolidata e  hanno bisogno di molta energia psico-fisica per attuarli. Facile non sarà, ma impossibile non è! Da dove iniziare se non da  se stessi, per avviare con pazienza e a piccoli passi il cambiamento desiderato? Inutile l’over-dose di  attività e  di iniziative finalizzate al raggiungimento dei proponimenti, perché quanto si chiede a se stessi  non è circoscrivibile a un tempo limitato, ma a un percorso lento e lungo.

  Nessun risultato  è duraturo se raggiunto in pochi giorni, la pazienza deve  ridimensionare  il pensiero ansioso di vedere  risultati immediati, portatori di gratificazione effimera. La resistenza alla tentazione del tutto e subito è prioritaria per la buona riuscita dell’intento, qualunque esso sia.Per non mandare in fumo i desideri  è necessario non accendere  aspettative che non prevedano un tempo rispettoso della  propria indole e  del proprio carattere.    Questo nuovo anno finisce con il numero nove, legato alla gestazione, a tutto ciò che nasce,  cresce e giunge a maturazione, superando ogni limitazione, chiudendo un ciclo  e aprendone uno nuovo, per una prossima e duratura rinascita.

 

Sira Sebastianelli

psicologa-psicoterapeuta

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting