CARA PAGINA BIANCA, TI SCRIVO...

0
0
0
s2sdefault

Prima di iniziare a leggere munirsi di un foglio bianco e di una penna! Osserviamo il foglio bianco, cosa può evocare? Un luogo dove depositare i pensieri, le riflessioni e le emozioni, ma con facilità o con qualche reticenza? Sembra facile affidare a un foglio bianco un po’ di se stessi, in momenti particolari della propria vita, ma, in realtà, se non si è avvezzi a questo esercizio è abbastanza difficile che avvenga naturalmente. Si fa prima a pensare che a scrivere, ma come recita la citazione latina verba volant, scripta manent, (le parole volano, gli scritti rimangono) e poter rileggere quanto è stato prodotto da un’attività mentale è molto significativo, oltre che interessante. Sì, perché, a volte, quando si scrive non si ha chiarezza di quanto si stia assemblando su di uno spazio bianco, al punto di rimanere quasi increduli della propria capacità di esprimere tanto materiale. Allora perché non provarci?

È sufficiente un pensiero al giorno, una parola al giorno per sciogliere i nodi che bloccano il fluire della mente attraverso un foglio bianco, prima che l’oblio se ne appropri. Senza paura di rileggersi affidiamo, quindi, un messaggio da inviare a se stessi per una comprensione in più e una consapevolezza in più della vita. La leggerezza della mente è la leggerezza del corpo e la scrittura o anche il disegno sono espressioni proiettive di contenuti interni, che chiedono di essere depositati in un contenitore per fare spazio ad altro, nell’ottica di un rinnovamento e di una rigenerazione di sé.


Sira Sebastianelli
psicologa-psicoterapeuta
6 giugno 2017

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting