SPORTIVA-MENTE

0
0
0
s2sdefault

L’autunno è la stagione in cui si riprendono attività fisiche anche  all’interno di palestre, quindi in luoghi chiusi, in considerazione delle temperature più fredde e delle giornate più corte. Ogni over calibra  il proprio dispendio di energie in funzione delle proprie possibilità, ma nella consapevolezza che il movimento fisico è fondamentale per  mantenersi in salute.  La salute psicofisica passa attraverso una mente-sportiva, che aiuta a vivere sportiva-mente. 

Il pensiero, infatti, ha bisogno di essere alleggerito, attraverso la stabilità dell’umore, che l’attività fisica contribuisce a mantenere, specialmente in una stagione come quella autunnale.   Oltre al movimento, non bisogna dimenticare il respiro, perché  è il primo ingrediente per una mente-sportiva. Qualunque tecnica  o pratica finalizzata al rilassamento, richiede un’attenzione particolare al respiro, affinché si possa raggiungere lo scopo. Lento e profondo il respiro rilassa i muscoli, contrasta le rigidità del corpo e contribuisce  a sentirsi pacificati e sereni, con sé e con gli altri. L’esercizio  costante e paziente  del corpo coinvolge la mente se si è attenti al respiro e a come si respira, affinché  si riescano ad allontanare preoccupazioni e paure. Tra gli over, il respiro a volte non è semplice, ma ancora di più è importante  porvi  attenzione,  perché  la mente, il corpo e la psiche hanno bisogno del respiro  come  soffio vitale.

 

Sira Sebastianelli

psicologa-psicoterapeuta