Nonni, over. La scelta di essere felici nel libro del reporter del New York Times John Leland.

john-leland-scegliere-essere-felici-1-350x551.png
0
0
0
s2sdefault

Maria Elisabetta Alberti Casellati, Presidente del  Senato, ha dichiarato il 2 ottobre, in occasione della festa dei nonni: “ La festa di oggi ha un grande valore simbolico. I nonni rappresentano una risorsa insostituibile per  le famiglie nella crescita dei figli  e hanno un ruolo fondamentale per la società. Più di tre milioni di nonni si occupano dei nipoti contribuendo alla loro formazione. Attraverso i nonni si attua una fruttuosa continuità educativa fra le generazioni, perché non si può costruire il futuro se non si hanno solide radici nel passato”. I nonni,  gli over, diventano sempre più importanti per la nostra società, sia in termini economici che di ” memoria storica”. Secondo i dati dell’Oms nel 2050 un quinto della popolazione sarà sessantenne e il numero degli over  passerà dai 900 milioni di oggi a quasi 2 miliardi. Molto interessante da leggere è il libro “Scegliere di essere felici. Che cosa ho imparato dai superanziani”, del reporter del New York Times John Leland appena pubblicato da Solferino. Il giornalista e scrittore americano ha vissuto per un anno con 6 ultraottantenni : Fred, Helen, Sorensen, Ping, Ruth, Jonas. Sei vite affascinanti che vi presento. Helen Moses, 91, che si è innamorata del suo vicino di stanza nella casa di riposo del Bronx, Howie; Fred Jones, 88, che lotta ogni giorno per salire le scale del suo appartamento; Ping Wong, 90, originario di Hong Kong, che passa i suoi giorni giocando a mah-jongg; Ruth Willig, 91, che è dovuta passare da una casa di riposo ad un’altra ; Jonas Melas, 92, regista lituano che ha dedicato la sua vita all’arte; ed infine Sorensen che ha perso Walter, il compagno di sessant’anni di vita.

Per 365 giorni si è confrontato con i loro acciacchi, con i loro problemi, le loro ansietà, la solitudine, i lutti. La sua vita con loro è stata un caleidoscopio di esperienze frustranti, divertenti, uniche. Ma l’esito della sua inchiesta è tutt’altro che scontato è invece sorprendente. Quando si arriva ad una certa età,  ogni giorno di vita in più diventa un regalo di felicità. Si prende tutto con più leggerezza e filosofia, si apprezza  pienamente il quotidiano godendo di ogni piccola cosa. Affrontando in modo individuale il mondo circostante, i protagonisti  scelgono  deliberatamente di vivere felici  e  l’autore,  dopo questa esperienza, arriva alla conclusione che in ognuno di noi esiste il potere di  influenzare il benessere e la qualità della propria vita. John Leland  arriva all’assioma che se si vuole essere felici bisogna imparare a pensare come un over!

 

www.solferinolibri.it

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting