Royal Horticultural Society’s (RHS) Chelsea Flower Show 2019. La regina delle mostre botaniche.

Giardino "Kampo No Niha" RHS/ SarahCuttle
0
0
0
s2sdefault

In questi giorni in Inghilterra si svolge uno degli eventi floreali più famosi al mondo,  il “Chelsea Flower Show”. La prima edizione della mostra botanica, nel 1913, si chiamava “Great Spring Show”,   durava tre giorni e venne subito apprezzata dai reali, le cronache ricordano la visita della Regina madre Alexandra. Lunedi 20 maggio la Regina Elisabetta insieme a William e Kate, Duca e Duchessa di Cambridge e ad altri membri della famiglia reale, hanno visitato the Royal Horticultural Society’s (RHS) Chelsea Flower Show. La Regina Elisabetta, che da anni è a capo della Royal Horticultural Society’s, ha partecipato a numerose edizioni del Chelsea Flower, di cui ricordiamo quella del 1952 accanto al Duca di Edinburgo. Quest’anno la Duchessa di Cambridge ha lei stessa progettato un giardino per la sezione della mostra “Back to Nature”, in cui si trovano un ruscello ed un’altalena di corda, di cui dice: ”Spero che questo bosco che abbiamo creato, sia di ispirazione per le famiglie, i bambini e le comunità , per trascorrere del tempo prezioso insieme all’aria aperta e al contatto con la natura.”  Il Chelsea Flower Show è famoso per i giardini creati, apposta per la manifestazione, da famosi designer ed architetti paesaggisti che fanno a gara a chi propone l’idea più innovativa. Ma questi giardini sono anche fonte di ispirazione per i visitatori, che tornano a casa con un bagaglio di idee green da attuare nei propri spazi verdi. Il Chelsea  Flower Show 2019  vuole sottolineare quanto il giardinaggio sia importante per la salute, quanto le piante ed i fiori diano felicità e benessere.

Kazuto  Kashiwakura e Miko Sato hanno realizzato un giardino chiamato “Kampo  No Niha”, per celebrare un percorso che porti , attraverso le piante, al benessere ed alla felicità.  Hanno quindi disposto in questo spazio delle piante medicinali giapponesi, selezionate per le loro qualità curative, alcune delle quali sono capaci di combattere la febbre ed allievare gli acciacchi. Jonathan Snow ha riprodotto nel suo giardino tropicale l’ecosistema della foresta pluviale del Sud- America, un chiaro messaggio per sensibilizzare le coscienze su quanto siano importanti le foreste per la terra. Il vivaio David Austin Roses acclamato  per le sue ricercatissime rose, tra cui quella presentata nel 2017 e dedicata all’attrice Judy Dench, festeggia il suo cinquantesimo anno come espositore del Chelsea Flower Show. Per le celebrazioni del 200° anno dalla nascita della Regina Victoria è stato indetto un concorso che vede in lizza giovani fiorai per la realizzazione di una corona reale floreale.

www.rhs.org.uk