La nuova stagione 2019-2020 del Teatro Brancaccio di Roma è superstar!

pieraccioni.jpg
0
0
0
s2sdefault

Alessandro Longobardi, direttore artistico del Teatro Brancaccio, ha presentato alla stampa la nuova e ricchissima stagione teatrale 2019-2020. Un susseguirsi di spettacoli e commedie  imperdibili che faranno la felicità del pubblico in sala.

Maurizio Colombi dirigerà la nuova produzione, del  musical “Aladin il musical geniale” in scena al Teatro Brancaccio nel mese di ottobre, novembre e parte di dicembre 2019. Prende la parola Maurizio Colombi: “ Stiamo scrivendo questo spettacolo, che ha avuto successo grazie alla Disney, anche se la storia è antichissima ed è tratta dal libro “Mille e una notte”. La storia originale ha dei contenuti molto belli, ci sono per esempio due geni, il genio dell’anello e il genio della lampada,  è una storia divertente, un po’ diversa, anche per non ripetere lo spettacolo di Aladin. Una storia nuova, riscritta, con musiche nuove e che punta sui giovani, con protagonista nel ruolo di Jasmine, Emanuela Rei, attrice già conosciuta dal pubblico per il suo ruolo in “Neve Bianca”.  Aladin sarà interpretato da Leonardo Cecchi, attore della scuderia Disney, lo ricordiamo nella serie televisiva di Disney Channel “Alex & Co”. Cecchi si è trasferito di recente a Los Angeles per studiare recitazione. E’ una  commedia dell’equivoco, una commedia divertente, sull’intreccio amoroso tra Aladin e  Jasmine. Le musiche saranno in stile arabo – occidentale, le scenografie sono di Alessandro Chiti  che ha curato anche le scenografie di Rapunzel e della Regina di Ghiaccio, le coreografie in stile bollywoodiano saranno curate da Rita Pirano, i costumi molto belli  sono di Francesca Grossi.”

 Gianluca Guidi torna per il terzo anno con lo spettacolo “Aggiungi un posto a tavola”. Dice Gianluca Guidi: “Tre anni consecutivi sono una testimonianza del fatto che questo spettacolo è andato molto bene,  un po’ per il titolo che porta, un po’ per com’è scritto dagli autori Garinei, Giovannini, Jaja Fiastri, Armando Trovajoli, per le scenografie di  Giulio Coltellacci, un team inarrivabile  che abbiamo riproposto in toto grazie anche al bravo Gabriele Moreschi, che ha rifatto le scene riducendole in scala.  Quest’anno abbiamo rinnovato qualcosa e abbiamo, nel ruolo di Consolazione, Lorenza Mario, un’ attrice che conosco da molti anni e con cui ho lavorato tempo fa in “Facciamo  l’amore”, film di Yves Montand e Marilyn Monroe. Una delle persone più piacevoli, più professioniste, con cui io abbia mai avuto il piacere di lavorare”.  Dice Lorenza Mario: “Sono felicissima di essere in questo meraviglioso team e di salire sull’arca di “Aggiungi un posto a tavola”, è uno spettacolo che amo tantissimo. Per me è quasi un ritorno perché tra le mie prime esperienze teatrali c’ è stata una commedia in cui sono stata diretta proprio da Pietro Garinei, coreografata da Gino Landi. Per me è stato un grandissimo onore.”

Applauditissimo il Maestro Garinei dichiara di voler lavorare fino al 4 maggio 2026, giorno in cui compirà 100 anni, ha ribadito che per lui la cosa più importante è il pubblico, che saluta con un gesto d’amore, una carezza sul viso. Nella prossima stagione in cartellone ospiti di grandissimo talento, come il trio Panariello, Conti e Pieraccioni, Enrico Brignano e tanti altri. Ci sarà anche il ritorno di Angelo Pintus, idolo dei giovani ed il debutto di Geppi Cucciari  con lo spettacolo “Perfetta” di Mattia Torre a  gennaio.  E poi lo spettacolo del regista ed autore Giorgio Gallione, che ha scritto “Tango del calcio di rigore” ambientato nell’Argentina del 1978, si tratta di un affresco che utilizza il calcio per raccontare del potere. Protagonisti di questa produzione, Neri Marcorè. Ugo Dighero e Rosanna Naddeo. Dopo il successo della scorsa stagione  tornano il musical “We will rock you” che racconta la storia dei Queen e la terza edizione della “Divina Commedia”. Nella prossima stagione festeggeremo i 25 anni di Stompe, una compagnia che coniuga la danza urbana, il teatro e la musica ritmata eseguita con utensili di uso quotidiano come le scope e i bidoni. In cartellone anche un altro bellissimo musical “Kinky Boots”, vincitore di tutti i maggiori premi Best Musical, con Marco Stabile e Stan Believe, per la regia di Claudio Insegno che così dice: “ Uno spettacolo molto bello, tratto da una storia vera, che parla di una fabbrica di scarpe, che va a rotoli, di cui muore il proprietario e che finisce nelle mani del figlio. L’incontro fortunato con una drag queen, gli insegnerà a fare degli stivali per drag queen  e le sorti dell’azienda si risolleveranno. Per i ruoli di drag queen sono stati scelti degli attori professionisti, veri e propri performer, capaci di ballare e recitare.” Marco Stabile dice: ”Il piacere maggiore di fare questo spettacolo è che in mezzo a questo fervore, queste paillettes, in realtà c’è un messaggio molto bello, che per me è la cosa più importante, ovvero che c’è un’esaltazione dell’essere umano in quanto tale, non soltanto delle proprie scelte, sia da un punto di vista sessuale, ideologico, religioso, ma proprio un’esaltazione della voglia di prendere la propria vita in mano, in maniera da farne un capolavoro ed inoltre ci sono le musiche di Cyndi Lauper.”

 Infine da non perdere  lo spettacolo di Roberto Vecchioni “L’infinito Tour”  ed un progetto esilarante “Che disastro Peter Pan ” di J.M., versione italiana della commedia inglese campione di incassi Peter Pan goes wrong.

 

www.teatrobrancaccio.it

 

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting