Nordic Walking, lo sport ideale per gli “over”!

NordicWalking_-1080x810.jpg
0
0
0
s2sdefault

Con le belle giornate che arrivano perché non provare uno sport ideale, alla porta di tutti, che rallenta l’invecchiamento e che presenta molteplici benefici per il corpo e per la mente. Quale? Il Nordic Walking o camminata nordica. Ma come nasce questo sport?  Negli anni ’30 era praticato, come allenamento estivo, dagli atleti scandinavi di sci di fondo e della combinata nordica.  In Italia arriva negli anni ’60 con l’allenatore degli atleti azzurri di sci di fondo Bengt Nillson, ma è  Tom Rutlin, runner americano, che negli anni’80 dopo un grave incidente , studia un metodo, efficace e riabilitativo, il metodo Exer Striding  (esercizio con passo lungo) che anticipa il Nordic Waling così battezzato  nel 1997 grazie alla tesi di laurea   di Marko Kantaneva sulla camminata nordica,  presentata al Finnish Sports Institute a Vierumaki in Finlandia. Nel 2003, il Nordic Walking inizia svilupparsi in Italia, prima in Alto Adige e poi nelle altre regioni.Nel 2008 nasce “La Scuola Italiana Nordic Walking” un Associazione con più di 1500 istruttori tra le fila delle quali ci sono campioni olimpici e medici professionisti che dal 2013 è parte integrante della Fidal, come unica referente e Associazione  formatrice per gli istruttori di Nordic Walking in Italia.Con questo sport, praticato all’aria aperta ed in compagnia -  già solo questi due fattori sono miracolosi per gli “over”-  si attivano oltre 600 muscoli, il 90% della nostra muscolatura, si ossigena l’intero organismo, si sciolgono le contrazioni di spalle e nuca, si aumenta la frequenza cardiaca producendo così un efficace lavoro cardiocircolatorio, si eliminano gli ormoni generati dallo stress, si migliora la postura, si rinforza il sistema immunitario.  Camminare nei parchi, nei sentieri di montagna ha un effetto miracoloso sul tono dell’umore.  Immersi nel verde, con il canto degli uccellini come colonna sonora ,i problemi e gli acciacchi quotidiani si allontanano e riprendono una giusta dimensione. Inoltre  si normalizzano i valori della pressione, dei trigliceridi, del colesterolo e si bruciano i grassi.

E poi camminare allontana l’osteoporosi  e l’artrosi in quanto l’esercizio fisico stimola l’assorbimento del calcio da parte delle nostre ossa.Il Nordic Walking è indicato per persone poco allenate e non molto sportive.Come attrezzatura  inizialmente, oltre ai fatidici bastoncini, può bastare una semplice maglietta , dei pantaloncini, se siete in montagna sono sempre  validi i principi dell’abbigliamento a strati per essere pronti a qualsiasi cambiamento meteorologico. Ma l’ ideale è un abbigliamento tecnico ed elastico che agevoli i movimenti del corpo e poi l’importante è indossare dei guanti,  specifici , con un imbottitura tra pollice ed indice che lasciano  libere e nude le dita, questo per evitare di ritornare a case con delle fastidiose vesciche. E le scarpe? Per i  percorsi tradizionali vanno bene le scarpe da ginnastica o da jogging mentre in montagna è consigliato utilizzare apposite scarpe da nordic walking.

Ed allora che aspettate armatevi di bastoncini e appassionatevi a questo meraviglioso sport.

http://www.scuolaitaliananordicwalking.it/

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting