Iris Apfel paladina dell’invecchiamento attivo

Apfel.jpg
0
0
0
s2sdefault

Iris Apfel, chi non la conosce? Icona di stile, imprenditrice, interior designer …..A quasi 97 anni (la signora li compirà il prossimo 29 agosto) ha appena pubblicato un libro che si intitola “Iris Apfel: Accidental  Icon” e la Mattel, in occasione del lancio del tomo,  ha realizzato una Barbie “agée”  a sua immagine e somiglianza, come ha fatto  per le icone fashion Gigi Hadid e Chiara Ferragni… La Barbie presentata dalla Mattel sul suo profilo Instagram @barbiestyle ha lo stesso outfit Gucci di Iris Apfner  nella foto che illustra la copertina del libro: un tailleur di broccato verde ed una camicia con le ruches, inoltre indossa i caratteristici gioielli oversize, gli occhiali tondi  e l’immancabile rossetto rosso. Per adesso non è in vendita ma presto ne saranno messe in commercio due edizioni.    Nasce  nel 1921 a New York  ed essendo figlia unica, veniva spesso portata dai genitori  nelle loro uscite.  In “Iris Apfel: Accidental Icon” racconta come sua nonna per farla giocare, le metteva davanti una sacca riempita da coloratissimi  ritagli di stoffa e le permetteva di sceglierne sei  a suo piacimento da portare a casa. Così si sviluppò la grande passione  per i tessuti,  era letteralmente ossessionata dai colori, dai motivi, dalla trame. Dopo l’università  lavora con la prestigiosa rivista di moda  Women’s Wear Daily. Sposa nel 1948 Carl Apfel  con cui due anni dopo apre la Old Wild Weavers, un industria tessile che chiuderà i battenti nel 1992. Tra i clienti possiamo citare Greta Garbo, Estee Lauder, Montgomery Clift e Joan Rivers.

In questi anni lavora anche come interior designer per la Casa Bianca  per molti Presidenti degli Stati Uniti tra cui Truman, Eisenhower, Kennedy, Reagan e Clinton. Nel libro ci ricorda che alla Casa Bianca la soprannominarono la “First Lady dei tessuti” e che ottenne, alla veneranda età di novant’anni ,un contratto d’oro per la  famosa azienda di cosmetici canadesi M.A.C.. Di recente la ricordiamo come testimonial nello spot dell’ automobile della Citroen DS3 e adesso anche questo libro. Possiamo dire che è la paladina o l’icona dell’invecchiamento attivo.   E allora seguite i consigli  di Iris Apfel che si definisce una “starlet geriatrica”, eccone alcuni: non siate ossessionate dall’età, è solo un numero, scegliete un partner che sia orgoglioso del vostro successo, per essere giovani bisogna pensare da giovani, non isolatevi, non pretendere di dimostrare meno anni. E soprattutto ricordatevi che  la “moda non conosce età”

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting