Tra Camogli e Portofino gli spettacolari concerti dell’Abbazia di San Fruttuoso.

abbazia.png
0
0
0
s2sdefault

Se siete in vacanza in Liguria, tra Camogli e Portofino, non dovete assolutamente perdervi i concerti  all’Abbazia di San Fruttuoso, monastero benedettino, covo di pirati, abitazione di pescatori e poi per secoli proprietà dei principi Doria. Qui nelle incantevoli notti d’estate vivrete un momento magico e suggestivo in un luogo unico e irripetibile. L’abbazia millenaria è situata a Capodimonte, in una profonda insenatura della frastagliata costa del Monte di Portofino, un piccolo gioiello che ha una storia molto antica e che è stato generosamente donato al FAI da Frank e Orietta Pogson Doria Pamphilj. La leggenda fa risalire la costruzione al VIII sec., quando Prospero, vescovo di Tarragona, in fuga dalla Spagna invasa dagli Arabi, si rifugiò nella baia e costruì una chiesa dove conservare le reliquie del martire Fruttuoso. Gran parte dell’attuale Abbazia è databile al X – XI sec. quando l’imperatrice Adelaide di Borgogna, vedova di Ottone I, la fece ricostruire. Prestissimo divenne un punto di riferimento e assunse la giurisdizione su tutto il Promontorio di Portofino. A partire dal XIII sec. le sorti di San Fruttuoso si intrecciano con quelle della famiglia Doria, che fece costruire il complesso abbaziale affacciato sul mare con il caratteristico loggiato a due ordini di trifore. Nel 1467 iniziò un periodo di declino per l’Abbazia, successivamente Andrea Doria  ed i suoi eredi, avendo ottenuto da Papa Giulio III lo ius patronati  su San fruttosio, fecero  costruire la Torre, tutt’ora esistente, per difendere il borgo e la sua sorgente di acqua dolce. Dopo altre traversie nel 1885 l’Abbazia  divenne la parrocchia del  piccolo borgo di pescatori. Nel 1915 un’alluvione provocò il crollo della prima campata della Chiesa e i detriti del torrente in piena formarono la spiaggia antistante il complesso. Nel 1933 la Soprintendenza ai monumenti della Liguria promosse un restauro per ripristinare le trifore originarie della facciata verso il mare. Nel 1983 il complesso fu donato al FAI che eseguì dei primi restauri tra il 1985 e il 1989 che consentirono il recupero dell’assetto originario del Chiostro, dell’Abbazia, delle tombe dei Doria e della Sala Capitolare. Ad oggi sono stati effettuati nuovi importanti interventi che hanno permesso di recuperare l’antico accesso alla chiesa del chiostro inferiore, di una loggia composta di archi in pietra della cupola della chiesa risalenti al IX sec., inoltre è stato allestito il Museo dell’Abbazia, con i reperti archeologici del sito è una foresteria che offre l’esperienza indimenticabile di soggiornare nell’Abbazia di San Fruttuoso.

Da sabato 21 luglio a venerdì 17 agosto 2018 si terrà la ventiseiesima edizione dei “Concerti all’Abbazia di San Fruttuoso” questa edizione è curata dall’Associazione Culturale Echi di Liguria che presenta al pubblico un programma di musica classica e contemporanea. All’Abbazia i più temerari possono arrivare a piedi da Portofino tenendo presente che si impiega un’ora e mezza, per gli altri in concomitanza con i concerti  è stato organizzato un servizio con battello da varie località della Liguria.

PROGRAMMA CONCERTI 2018 

(Tra parentesi le date alternative in caso di mare mosso)

 Sabato 21 Luglio (alt. 22 Luglio)

Roncalli legge Roncalli

Guido Roncalli, voce narrante; Diego Roncalli, violoncello solo. Musiche di J. S. Bach.

 Domenica 29 Luglio (alt. 2 Agosto)

Trio d’archi del Carlo Felice di Genova

Giuseppe Francese, viola; Guido Glavina, violoncello; Elio Veniali, contrabbasso. Musiche di Haydn, Ariosti, Romberg, Mozart, Verdi, ecc.

 Sabato 4 Agosto (alt. 5 Agosto)

Otto Baffi

Filippo Gambetta, organetto diatonico; Carmelo Russo, chitarra; Sergio Caputo, violino. Musiche di F. Gambetta.

 Sabato 11 Agosto (alt. 13 Agosto)

Note Noire Quartet

Ruben Chaviano, violino; Roberto Benvenuti, fisarmonica; Tommaso Papini, chitarra; Marco Capecchi, contrabbasso. Musiche del Mediterraneo e Mitteleuropeo.

 Mercoledì 15 Agosto (alt. 18 Agosto)

Cachoeira Project Quartet

Concerto Jazz

Tiziana Baggetta, voce; Alessandro Melizzi, chitarra; Francesco Mascardi, sax e flauto; Pietro Martinelli, contrabbasso. Musiche di A. C. Jobim, J. Gilberto, V. De Moraes.

Venerdì 17 Agosto (alt. 23 Agosto)

Duo Sconcerto

Matteo Ferrari, flauto; Andrea Candeli, chitarra. Musiche di Ivanovici, Schubert, Rossini, Mozart, Brahms, ecc.

 

Nell’intervallo dei concerti sarà possibile visitare l’Abbazia di San Fruttuoso.

È obbligatoria la prenotazione telefonica solo per i biglietti del concerto e non per il battello

Informazioni e prenotazioni: FAI Abbazia di San Fruttuoso – tel. 0185 772703 Omnia Service Rapallo – tel. e fax 0185 64396

PRO LOCO Camogli 0185 771066

 

Ingressi: Chiostro Inferiore    24 euro

                Chiostro Superiore  18 euro

                Iscritti FAI sconto      2  euro

 

Partenza Battelli:

Servizio Marittimo del Tigullo tel. 0185 284670

http://traghettiportofino.it/gite-notturne-eventi-speciali/gite-notturne/san-fruttuoso/#ad-image-0

Società Golfo Paradiso  tel. 0185 772091

http://golfoparadiso.it

 

GPS N 44° 18' 58.88” E 9° 10' 30.24"

A piedi: da Portofino Vetta (90 minuti) e da Portofino Mare (90 minuti).

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting