Weekend d’arte a Parigi visitando la Biennale Paris.

Morisot--Portrait-de-Louise-Riesener_email.jpg
0
0
0
s2sdefault

Da sabato 8 settembre a domenica 16 settembre Parigi diventa la capitale mondiale dell’antiquariato, al Grand Palais si inaugura infatti  la trentesima edizione della Biennale Paris. Gli amanti dell’arte  sono avvisati, quale miglior occasione per organizzare un viaggio a Parigi!  Questo salone internazionale è un museo effimero che apre la stagione culturale francese del mercato dell’arte.  Parigi è  l’ultima capitale al mondo che può vantare una rete importante di mercanti e gallerie indipendenti. La Biennale Paris è un evento attesissimo che non è mai stato considerato come una fiera commerciale, ma bensì come una grande manifestazione culturale francese. Riflette i cambiamenti e l’evoluzione della decorazione d’interni, oggi infatti stili ed epoche diverse convivono in armonia. La Biennale Paris accoglie le nuove richieste del mercato venendo incontro  alle nuove generazioni di collezionisti appassionati di arte contemporanea, design o arte primitiva. Per celebrare la 30 esima edizione la Biennale Paris  presenta una selezione di reliquie napoleoniche provenienti dall’eccezionale collezione imperiale di Pierre – Jean Chalençon nell’esposizione “ L’Empereur sous la verrière”. Per l’ideazione dell’allestimento  é stato chiamato  il noto stilista  Jean-Charles de Castelbajac,  che si è immaginato  convocato  da Napoleone che gli avrebbe detto: “Castelbajac, potrebbe creare un installazione intorno alla storia della mia casa, un “flagship” e un nuovo logo per iscrivere i tesori del mio Impero nella modernità? Ha carta bianca.”  Il risultato è un “pop-up store” battezzato il “Carrousel Céleste” dove sono ospitati i pezzi iconici.

  Da non perdere lo stand della galleria Damien Boquet Art, che dal 1997 è specializzata in quadri e disegni dal XIX all’inizio del XX secolo. Le opere scelte sono significative e illustrano la natura profondamente innovatrice dei movimenti artistici nati tra il 1850 e la fine degli anni 1930. Quest’anno esporranno delle opere che ruotano intorno al tema della figura femminile nella pittura moderna (1870-1960), tra cui il ritratto di Louise Riesener (1881) di Berthe Morisot  (1841-1895) artista della quale c’è una grande retrospettiva internazionale in Canada, in Usa e in Francia,  un quadro che non è mai stato all’asta.  Louise Riesener era la figlia del pittore Louis-Antoine-Léon Riesener, nipote dell’ebanista dei Re Luigi XV e Luigi XVI e cugino di Eugene Delacroix.   Sono tre gli antiquari italiani che partecipano alla Biennale Paris: Bottega Antica di Milano, la Galleria Russo di Roma e la galleria milanese Robertaebasta.

Biennale Paris 8 – 16 settembre 2018

Orari: tutti i giorni dalle 12.00 alle 20.00, giovedì 13 settembre fino alle 22 e30, sabato 15 settembre fino alle 24.00, chiusura domenica 16 settembre alle 18.00

Costo biglietto ridotto: 30 euro

www.labiennaleparis.com

 

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting