CONCERTO SINETEMPORE HARP ATTACK 7 AGOSTO 2021 ABBAZIA SANTA MARIA DI VEZZOLANO (Albugnano-Asti)

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

“Un’Àncora per non dire più Ancóra, cambiare accento per cambiare prospettiva.”  Il progetto itinerante ideato e promosso dalla psicoterapeuta e arpaterapeuta Sira Sebastianelli riprende il suo viaggio, dopo la sospensione pandemica, e il 7 agosto sarà in Piemonte.  Sono previsti due spettacoli alle ore 18,30 e alle 21 e l’ingresso sarà gratuito.

L’Abbazia di Santa Maria di Vezzolano è  un luogo fortemente evocativo di sensazioni antiche, in perfetta armonia con le risonanze  delle  cinque arpe dell’Ensemble Sinetempore Harp Attack che eseguiranno brani musicali tratti dal canzoniere popolare internazionale, le cui tematiche vertono sulle violenze fisiche, morali e psicologiche subite dalle donne nei secoli.

Tra le navate intrise di storia millenaria,  potranno riecheggiare  narrazioni  che appartengono al patrimonio dell’umanità, tramandate di generazione in generazione, per ricordarci, nella loro sconcertante attualità, che spesso gli eventi non cambiano se  non si trasformano le coscienze. 

L’Ensemble è composta da Giulia Bertinetti (Lazio), Luna Fecchio (Piemonte) Elisa Malatesti (Toscana), Monica Molo (Canton Ticino-Svizzera) e Sira Sebastianelli (Lazio).