L’importanza di avere vicino un animale.

2835e1c4-14c5-4ed3-bd24-cb1e29699a6f.jpg
0
0
0
s2sdefault

Come avete sicuramente letto sui giornali, qualche settimana fa è uscito uno studio che in cui si dimostrava, cifre alla mano, che in Italia il numero degli animali ha superato quello degli umani: 60,4 milioni contro 59,,2. Quando si parla di pet e cioè di animali da compagnia si includono non solo cani e e gatti ma uccellini, pesci, pappagalli, furetti, conigli, criceti etc.

Devo dire che mi è sembrato un dato incredibile, come se gli esseri umani rivolgessero in qualche modo il loro affetto agli animali domestici perchè  sono migliori, ti stanno accanto, ti aspettano, ti danno affetto senza chiedere nulla se non un po’ di pappa.

A Milano si è conclusa da poco “Pet in the city “una  manifestazione per gli animali da compagnia organizzata senza gabbie come normalmente si usa fare in questo settore. Sempre a Milano la “Pet week” ha invaso la città e informato i cittadini su tutto ciò che riguarda i cani dal carattere al comportamento alla Pet economy con informazioni sia per chi ha già un pet sia per chi vorrebbe averlo.

Gli effetti benefici della presenza di un animale accanto ad una persona anziana o nei casi di alcune malattie è ormai cosa acclarata fino al punto che oltre all’iniziativa di cui abbiamo già parlato di portare i cani negli ospedali, adesso all’ospedale Fatebenefratelli di Milano sono stati introdotti  per i piccoli rcoverati dei cani-robot che, rispetto a quelli veri, hanno dei vantaggi dovuti per esempio al fatto che non sporcano e che possono entrare perfino nella sala prelievi, vero e proprio spauracchio di tutti i bambini. Ma cosa fa un robot quattrozampe?  Risponde se chiamato e si avvicina, risponde a numerosi comandi vocali e, come gli animali veri, quando si stanca si accuccia e dorme.

Insomma gli animali veri o no sono sempre i nostri amici più cari.

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting