Salute e Benessere

Il mare in Umbria!

locandina_Umbria.jpg
0
0
0
s2sdefault

Un’immersione nelle profondità  di intangibili acque risonanti. Onde sonore per amplificare gli effetti benefici della pratica dello yoga e dello yoga Nidra, prodotte dalle vibrazioni delle corde dell’Arpa. Il mare in Umbria, geograficamente impossibile, ma  possibile musicalmente, per riceverne gli effetti rilassanti, rigeneranti e terapeutici. La Luna crescente, compagna silenziosa dell’evento, si riflette nel mare   come un apostrofo di luce  che  elide la notte, per lasciare serenità e benessere.    

Dove trovare il mare sonoro? Presso l’agriturismo Il Colombaio, Via di Parrano, Montegabbione, in Umbria, dal 3 al 5 giugno. L’insegnante di Ananda Yoga, Sabrina Arathi Giannò, conduce la pratica yogica mentre con l’arpa celtica accompagno gli asana e lo yoga Nidra, tradotto  in sonno cosciente, rilassamento profondo dai riverberi pacificanti sul corpo e la mente.

Leggi tutto: Il mare in Umbria!

Poeticamente

Sebastianelli 2.jpg
0
0
0
s2sdefault

Poesia  poesia  sembra che non ci sia……” così recitava il testo della canzone Poesia di Riccardo Cocciante. Oggi, guardando intorno a sé, sembrerebbe che non ci sia poesia, non ci sia quella poiesis dei greci, che dal nulla creava e procreava.   In realtà, la poesia si nasconde negli anfratti della psiche, perché annichilita dagli accadimenti mortiferi che producono frastuono e dissonanze.  Come lasciare che la poesia torni a intridere l’aria di bellezza, di vita e di desiderio? Forse, semplicemente leggendo poesie, sfogliando pagine di versi che da millenni, in un linguaggio universale,  traducono  gli eventi umani  con la lente dell’anima. 

Leggi tutto: Poeticamente

Le tasche della vita

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

L’olfatto è uno dei cinque sensi cui si pensa poco, a differenza degli altri,  forse perché ce ne accorgiamo solo quando siamo investiti da odori  molto sgradevoli o gradevoli,  infatti, è un  ottimo sensore che rileva ambienti  salubri o tossici. L’olfatto  appartiene all’immateriale, perché estrapola l’essenza da ciò  con cui entriamo in contatto senza, a volte, averne coscienza.  Particelle invisibili ci attraversano mentre camminiamo per le strade della vita,   evocando sensazioni, ricordi ed emozioni, producendo  esperienze sensoriali indefinite  che però rimangono nella memoria.  La pandemia, che l’Umanità sta attraversando, è  caratterizzata da un virus che tra i sintomi con cui si manifesta c’è  anche l’assenza dell’olfatto e del gusto.  Molte persone hanno ancora difficoltà a recuperare completamente questi sensi compromessi dalla malattia e si devono esercitare per riconquistarli, seguendo  il ricordo dell’odore o del sapore  perduto  come una strada da percorrere tra mille stimoli più o meno gradevoli.  

Leggi tutto: Le tasche della vita

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

Mai un augurio come Buon Natale e Felice Anno Nuovo assume quest’anno un significato che va al di là dalla pura formalità! L’Umanità intera avrebbe bisogno di vivere un tempo liberato dalle paure, dalle incertezze, dalla precarietà, dalla tristezza, dalla stanchezza di mesi di emergenza  e vorrebbe trovare sotto l’albero di Natale il regalo della spensieratezza, per vivere il nuovo anno in leggerezza.  È usanza diffusa  brindare al nuovo anno stappando bottiglie  senza accorgersi che si sta aprendo un contenitore al quale poter affidare simbolicamente  il proprio messaggio di nuova vita che si vorrebbe realizzare. Nelle fiabe spesso dalle bottiglie salta fuori un essere magico che per ringraziare della ritrovata libertà propone di esaudire desideri, in genere tre, inducendo a riflettere sui bisogni essenziali, non effimeri o di puro bisogno contingente, che possono cambiare l’esistenza.

Leggi tutto: Buon Natale e Felice Anno Nuovo

Zattera

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

Negli ultimi  due anni  è prevalsa la sensazione di procedere navigando a vista, seguendo la corrente e il moto ondoso pandemico. Oggi, mentre si intravedeva la terra ferma è arrivata una nuova pugnace tempesta  ed eccoci di nuovo spinti verso il largo su una zattera, come naufraghi.  Gli over e le  over provati da anni di navigazione incerta, mai avrebbero pensato di ritrovarsi ancora in mare aperto. Non a caso uso termini  legati al linguaggio del mare, perché quando si naviga non sempre ci si può affidare  al vento, quindi si ricorre   alla cosiddetta seconda navigazione. La seconda navigazione consiste nel procedere con una imbarcazione con i remi! È un procedere in mare orientando la rotta, per osservare dove meglio approdare avanzando con cautela, ma anche con più fatica.

Leggi tutto: Zattera

Benvenuto 65!

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

Ogni anno la rivista 65 per ricominciare, dedicata agli over 65, accoglie nuovi lettori che superano la soglia del  sessantacinquesimo anno di età, rendendone sempre più folto il pubblico,  cui diamo il benvenuto!

Il sessantacinquesimo è un anno che assume un significato interessante, perché è  un confine  psicologicamente delicato,  avviando  un riconoscimento ufficiale   dell’età over!  L’età over è uno status anagrafico, che molto spesso non corrisponde alla percezione di sé da un punto di vista biologico e psicofisico, rendendo complesso  l’attraversamento del guado. Sessantacinque, praticamente, vuol dire ricevere sconti, tessere d’argento  con convenzioni vantaggiose, riduzioni per accedere a spettacoli o mostre ed entrare nel target della fascia di età cui orientare pubblicità mirate ai bisogni degli over e delle over.  Ma psicologicamente quale vissuto attiva il compimento del sessantacinquesimo? Ogni età segna un passaggio tra un prima che si lascia alle spalle il passato e un dopo che guarda al futuro, ma il presente è lì sulla soglia, in mezzo a due non-luoghi,  nello spazio  della consapevolezza di sé.  Il sessantacinquesimo anno di età  è un numero indicativo per iniziare a pensare a nuovi progetti che accompagneranno il periodo della pensione, quando il lavoro attivo e produttivo lasceranno il posto a un nuovo tempo di vita.  Come vivere la nuova sponda? Non a caso la rivista 65 per ricominciare è un invito a riprendere in mano la propria vita da un altro punto di vista,  con nuove idee e nuovo stile di vita.

Leggi tutto: Benvenuto 65!

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting