Sta per tornare Floracult!

psav_ESC5899ILARIAFENDIb.jpg
0
0
0
s2sdefault

Dopo mesi in cui siamo rimasti chiusi a casa con la paura del Covid finalmente si avvicina la primavera e in aprile riapre Floracult, Natura è Cultura la manifestazione che da dodici anni mette insieme florovivaismo amatoriale ma anche natura, vita all’aria aperta e ambiente.

Floracult è promossa e organizzata da Ilaria Venturini Fendi, proprietaria dell’azienda agricola biologica I Casali del Pino in cui si svolge l’evento, ed è a cura di Antonella Fornai, nota esperta di giardini e Francesco Fornai, architetto paesaggista. Molto più di una fiera, FLORACULT offre un percorso che si snoda tra oltre 120 espositori a cui si affiancano laboratori, installazioni, esperienze culturali e ludiche.

Offre la partecipazione gratuita ad associazioni ed ong che si occupano di sviluppo sociale ed ambientale e spazi educativi e ricreativi per i bambini oltre a corsi di giardinaggio, consigli di esperti, presentazioni di libri, degustazioni, progetti multimediali. Numerosi gli incontri con designer e artisti che lavorano approfondendo le più importanti tematiche legate alla natura e all’ambiente.

Floracult da sempre promuove tematiche e progetti legati alla sostenibilità. Ilaria Venturini Fendi ha utilizzando Floracult sin dalla sua prima edizione come luogo di incontro delle voci più interessanti che affrontano il tema e come occasione per promuovere tecnologie innovative legate alla difesa della terra e dell’ambiente.

L’eliminazione dei pesticidi, la biodiversità, la natura in città, la riscoperta dei giardini secchi come quello realizzato dal famoso giardiniere marocchino AbderrazzakBenchaâbane(ospite nel 2019), l’integrazione uomo/natura delineata da un’icona del design d’ambiente come Li Edelkoort(ospite nel 2018) sono solo alcuni dei temi proposti nel corso delle varie edizioni.

Circa 120 espositori, sempre attentamente selezionati, offrono il meglio del florovivaismo italiano con collezioni botaniche insolite e rare da vedere e da acquistare, arredi da giardino, tutto quello che può servire per la vita all’aria aperta e poi oggetti artigianali, vintage, di riciclo e creatività sostenibile. Il numero dei visitatori è cresciuto di anno in anno e raggiunge le 10.000 presenze provenienti da Roma e località del Lazio e dell’Umbria. Il pubblico, di tutte le età, di livello medio- alto, include esperti di giardinaggio ma anche neofiti del verde, famiglie con bambini, giovani coppie in cerca di idee, interessate alle nuove tecnologie che riguardano l’ambiente.

Non mancano persone dello spettacolo e della cultura per le quali Floracultè ormai un appuntamento annuale da non perdere.

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting