Finalmente pensiamo agli anziani.

0
0
0
s2sdefault

Ho spesso scritto su queste pagine il mio disappunto per quella che Papa Francesco ha chiamato la cultura dello scarto per quanto riguarda gli anziani e, leggendo qualche giorno fa il bellissimo articolo di Antonio Scurati sul Corriere della Sera in cui descrive la fuga di Enea che porta sulle spalle il padre Anchise e tiene per mano il figlio Ascanio, ho scoperto quella che Scurati chiama “l’essenza dell’umano” cioè soccorrere i più deboli, i più fragili, gli anziani e anche i i nostri figli.  Lo scrittore sottolinea come noi umani siamo l’unica specie che si prende cura dei propri vecchi.  Quella immagine di Enea così magistralmente descritta da Scurati mi è rimasta negli occhi per giorni, confortata dalla ferma decisione del Presidente del Consiglio Draghi di procedere alle vaccinazioni contro il Covid 19 avendo come unico criterio l’età. Finalmente! Pensare a quella che io chiamo la strage degli anziani nelle RSA(le residenze a loro dedicate) che si è verificata in Italia non solo nella prima ondata dello scorso anno ma anche in questo 2021, mi riempie di rabbia e di tristezza. Abbiamo abbandonato i nostri anziani lasciandoli morire da soli senza nemmeno poter salutare i propri cari.È veramente inaccettabile. E i giornali continuano a riportare casi di anziani oltre gli ottanta anni ancora non vaccinati.È questa la sanità che abbiamo costruito in Italia in questi anni?

 

 

 

                                                                                                 

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

POWERED BY

Open Consulting