Il mungo, fagiolo orientale proteico.

soia-verde-fagioli-mung.jpg
0
0
0
s2sdefault

Il mungo, detto anche mongo è un fagiolo che proviene probabilmente dall’India ed è molto diffuso nei paesi orientali. Contiene proteine, vitamine e sali minerali. Ha basso contenuto di calorie e quindi viene spesso utilizzato nelle diete o da chi segue un regime vegetariano per sostituire le proteine animali. Ha anche un buon contenuto ferro, zinco manganese e potassio. In Italia si trova sicuramente nei negozi che vendono alimenti orientali e filippini in particolare. Io l’ho trovato particolarmente gustoso e lo mangio  specialmente la sera perché sembra un po’ una zuppa ma in realtà contiene proteine. Ecco la ricetta.

Mettere in acqua fredda con sale e un dado vegetale il mongo e lasciarlo bollire per circa un’ora a fuoco medio. Il mongo assorbe l’acqua, quindi fate attenzione e aggiungete acqua o brodo vegetale se sta per finire. Quando si è ammorbidito, toglietelo dal fuoco.  In una padella mettete olio extravergine di oliva, aglio, poca cipolla e piccoli pezzi di pomodoro fresco e lasciate che il soffritto diventi dorato. A questo punto aggiungete il mongo, fate cuocere per circa dieci minuti, girandoloe pressandolo leggermente con un cucchiaio di legno.

Assaggiate, aggiungete un po’di pepe e il mongo sarà pronto.

 

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting