Tendenze

CS-Capalbio-Libri-2021-03-web.jpg
0
0
0
s2sdefault

Capalbio Libri, festival sul piacere di leggere, celebra quest'anno la quindicesima edizione, un evento attesissimo dai tantissimi amanti della lettura. Un calendario ricco di presentazioni di libri che si svolgerà a Borgo Carige, in Piazza della Repubblica. Moltissimi gli autori presenti sul palco di Capalbio Libri 2021 che animeranno dal 27 luglio al 3 agosto le piacevoli serate estive: Andrea Albertini, Edith Bruck, Teresa Ciabatti, Giacomo D’Onofrio, Mimma Gaspari Golino, Francesca Levi, Daniela Morelli, Roberto Napoletano, Giovanna Pancheri, Lorenza Pieri, Paola Pilati, Alessandro Sallusti, Luca Ricci, Gabriele Romagnoli e Michele Santoro.

Confermati in questa edizione come relatori e ospiti, tra gli altri: Marco Alverà, AD di Snam, Patrizio Bianchi, Ministro dell’Istruzione, Vincenzo Boccia, Presidente dell'Università Luiss Guido Carli, Mara Carfagna, Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Angelo Cennamo, blogger (Telegraph Avenue), Furio Colombo, giornalista e scrittore, Piero Fassino, Nicoletta Picchio, curatrice della collana Bellissima – Luiss University Press.

Ma Capalbio Libri 2021 offre anche delle novità, arricchendo la manifestazione con tre nuove iniziative: Capalbio Kids, una serie di appuntamenti interamente dedicati ai più piccoli. CapalbioTalks, un nuovo format per discutere e conoscere quello che ci appassiona e,dalla prossima stagione CapalbioSalute, incontri dedicati alla salute, alla prevenzione e al benessere e un premio per la ricerca intitolato alla memoria di Isabella Mezza.

Leggi tutto: Capalbio Libri 2021 - Il Piacere di Leggere - dal 27 luglio al 3 agosto celebra la XV esima...

La_voce_della_Terra_2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

Concerti e visite guidate al territorio della Valnerina, ai suoi borghi e ai suoi tesori dal 30 luglio al 4 agosto mell'ambito della manifestazione LA VOCE DELLA TERRA 2021.
Un progetto di turismo culturale a cura di Visioninmusica!

Leggi tutto: Dal 30 luglio al 4 agosto la Valnerina e i suoi borghi presentano la manifestazione culturale "La...

Wood Natural Bar. Poesia a suon di musica.

oesia_e_musica.jpg
0
0
0
s2sdefault

Musica e poesia nel bosco! Non perdere il nuovo appuntamento del Wood Natural bar mercoledi 21 luglio alle ore 20,30... Un omaggio a 4 grandissime autrici del verso: Antonia Pozzi, Alda Merini, Wislawa Symborska ed Emily Dickinson, condito dalle note di tre eccelse interpreti di strumenti ad arco! Prenota il tuo posto alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e dopo... scopri con gusto il menu ed i green cocktail di questo luogo incantato!

La_nona_internet__franziska_strauss_79A7687_1.jpg
0
0
0
s2sdefault

Dal 5 al 30 luglio 2021 il Teatro Brancaccio riapre con la prima edizione del  FUTURO FESTIVAL, Festival internazionale di danza e cultura contemporanea ideato da Alessandro Longobardi e diretto dalla coreografa Alessia Gatta. Il Brancaccio schiude così le sue porte dopo il lungo letargo in cui il Covid-19 ha costretto il mondo dello spettacolo dal vivo. La rassegna è proposta dall’associazione [MATRICE]N, in collaborazione con Viola Produzioni e l’associazione BrancaccioDanza.

FUTURO FESTIVAL accoglie danzatori, coreografi, docenti, studenti, artisti, operatori ed appassionati della danza da tutto il mondo per incontrarsi e potersi ispirare, attraverso lo scambio di idee e di ricerca, trasformando l’Estate Romana in un epicentro per il ballo contemporaneo. Un polo d'attrazione, un’agorà, dove respirare l’arte della danza per dialogare, apprendere e promuovere nuove iniziative. La danza contemporanea, quella urbana, insieme a forme di arte performativa dialogano con il pubblico per dare una fotografia delle nuove tendenze, di giovani danzatori e dei loro coreografi.

Un melting pot di culture, un crocevia di sguardi, un collettore di stili eterogenei. Un luogo di contaminazioni fra diversi linguaggi tra passato e presente con uno sguardo al futuro.

Si intende promuovere l’esperienza culturale sul territorio con l’organizzazione di attività che siano in grado di veicolare l’arte della danza come linguaggio universale, per l’espressione della narrazione mediante il movimento corporeo come liberazione dell’io, come immedesimazione in un viaggio tra le pieghe dell’animo umano che filtra, inevitabilmente in modo soggettivo, gli stati emozionali tradotti in movimento a ritmo di musica. Tutto comunque vissuto come passaggio di energia. Intende inoltre essere motore per l’incontro tra generazioni di giovani danzatori, mondo della produzione e pubblico.

Afferma Alessia Gatta, Direttore Artistico della rassegna: Futuro Festival vuole essere un contenitore di esperienze volte a generare una bellezza capace di vivificare gli spiriti, un dono che l’Arte è capace di regalarci se ci poniamo aperti al sostegno reciproco, lungimiranti e responsabili nei confronti dell’oggi, ma soprattutto del domani. Un festival, come la sua etimologia ci ricorda, che è pensato come una festa, dedicata a chi vive di danza, ma che per natura è inclusiva, con attività collaterali, come mostre, opere partecipate, dibattiti, conferenze, dj set, musica live oltre agli spettacoli, ai workshops e stages per educare le nuove generazioni di danzatori e per sensibilizzare l’intera cittadinanza alla riscoperta della cultura che può senza dubbio condurci al cambiamento verso una rinascita.

Leggi tutto: Con il Futuro Festival - Festival Internazionale di Danza e Cultura Contemporanea il Teatro...

Parrina.jpg
0
0
0
s2sdefault
 La Tenuta La Parrina immersa tra ulivi e vigneti della Maremma, situata a breve distanza dal Monte Argentario e dalle sue incontaminate spiagge di Feniglia e Giannella, rappresenta senz’altro un connubio perfetto tra campagna e mare.

E’ un posto magico, di antica bellezza dove è molto piacevole soggiornare. Nei 200 ettari della tenuta sono coltivati, vigneti, ortaggi, frutti e uliveti. Si arriva a La Parrina percorrendo il viale degli Eucalipti, un viale ombreggiato che porta ad una piazzetta circondata da maestosi platani dove si trovano l’agriturismo, il ristorante e la chiesa ottocentesca. La libreria Bastogi di Orbetello nell’ambito della rassegna propone per il mesi di luglio dei piacevoli incontri letterari che si tengono sull’incantevole piazzetta e sotto i suoi magnifici platani.

Leggi tutto: Toscana. Appuntamento letterario del 14 agosto nella magica cornice dell'Antica Fattoria La Parrina

Notti romane. Al Brancaccino Openair " Lezioni Italiane" il talk show pop di Fabio Canino

Fabio_Canino_Brancaccino_Open_Air.jpg
0
0
0
s2sdefault

 Oggi ed il 21 luglio,nello spazio green del Brancaccino, Brancaccino OpenAir,gli ultimi due appuntamenti di Lezioni Italiane . Scritto dallo stesso Fabio Canino con Mike Harakis. Una serie di incontri con ospiti diversi ogni sera, che pone al centro della scena il raccontare la conoscenza, spaziando dall’avanguardia del sapere allo sfatare delle dicerie(da qui il riferimento ironico alle Lezioni americane di Italo Calvino).

In un tempo in cui girano sui social sempre più fake news, leggende metropolitane e mezze veritàsenza mai salire in cattedra, esperti divulgatori in varie materie condivideranno con il pubblico le loro esperienze e competenze con leggerezza e ironia.

Il tono è seriamente leggero e il ritmo dell’incontro è affidato alla conduzione di Fabio Canino.
Lo show è arricchito da immagini, filmati, testimonianze inaspettate ed esilaranti sorprese di attori
comici e riscaldato da musica dal vivo, da giochi con il pubblico e, nella parte finale, dalla possibilità di fare domande agli ospiti per soddisfare le curiosità di ognuno dei partecipanti.

Leggi tutto: Notti romane. Al Brancaccino Openair " Lezioni Italiane" il talk show pop di Fabio Canino

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting