Tempo Libero

FAI LA MAGLIA E VIVI 100 ANNI

0
0
0
s2sdefault

In Australia l’uomo più vecchio del paese, che ha compiuto addirittura 109 anni, dice che deve tutta la sua longevità al lavoro a maglia! Nei Paesi anglosassoni, ma soprattutto in Inghilterra, esistono club di lavoro a maglia in tutte le città e anche nei paesini più sperduti. Ogni anno si tengono festival internazionali, seguitissimi da un numero incredibile di partecipanti. Il lavoro a maglia riporta in auge la manualità di un tempo, richiama un mondo che oggi sembra non esistere e che invece dovrebbe essere recuperato.

Leggi tutto: FAI LA MAGLIA E VIVI 100 ANNI

BUONGIORNO INGHILTERRA: IL BRUNCH

0
0
0
s2sdefault

Finalmente una bellissima abitudine inglese è approdata anche da noi, quella del “brunch”. Noi in Italia, non diamo importanza alla prima colazione. Ingurgitiamo un buonissimo caffè, oppure cappuccino, addentiamo un cornetto e ci precipitiamo per la strada. Nella perfida Albione, nelle livide luci del primo mattino, ci si siede ancora a tavola con la famiglia e si fa il cosiddetto “breakfast”, la prima colazione. C’è un terribile caffè solubile, ci sono le uova e toast con marmellata di arance amari. Tutta la famiglia è riunita a tavola, l’atmosfera è quella tipica di sempre  informale, ma estremamente educata. Un tempo si faceva il tipico breakfast a base di porridge (zuppa di avena) e aringhe. Oggi questo breakfast si fa nelle case di campagna, ma certo non a Londra.

Leggi tutto: BUONGIORNO INGHILTERRA: IL BRUNCH

CIOCCOLATA MON AMOUR!

cioccolata ascania.jpg
0
0
0
s2sdefault

Non solo è irresistibile, è ricca di tutte le virtù, stimola il buonumore, il cervello, la memoria. E’ antiossidante e fa bene al cuore. Tutti pazzi per la cioccolata: qualcuno ha perfino detto che “l’Amore è un sostituto del cioccolato!” Il cioccolato, infatti, produce nel cervello una reazione molto simile a quella della marijuana. La storia del cioccolato ha origini antichissime. I primi a coltivare la pianta del cacao furono i Maja, poi gli Atzechi. Si dice che un re atzeco, morendo, donò ai mortali il seme del cacao con il quale si preparava una bevanda amara e piccante dalle straordinarie qualità energetiche e afrodisiache.

Leggi tutto: CIOCCOLATA MON AMOUR!

SE IL MARE DIVENTA UNA SPA

bea mare.jpg
0
0
0
s2sdefault

Impariamo a sfruttare la vacanza al mare come se fosse una vera e propria Spa. Aria, acqua, sabbia e sole racchiudono “segreti “da sfruttare per il benessere dell’organismo. Se poi si aggiunge la giusta dose di esercizio fisico, la vacanza al mare si trasforma in un’occasione per ritrovare una splendida forma fisica e ricaricarsi di energie. Vale la pena approfittarne, dobbiamo capire come sfruttare ogni singolo istante. Già facendo il bagno, anche solo passeggiando sulla battigia, si possono sfruttare i benefici dell’aria marina ricca di iodio che agisce sulla tiroide e stimola il metabolismo, permettendo al corpo di bruciare più velocemente le calorie. Il sole, se preso con cura, oltre ad attivare la sintesi della vitamina D indispensabile per le ossa, regala benessere mentale potenziando la produzione di endorfine. Non dobbiamo dimenticare che detiene un ruolo di fondamentale rilevanza per fissare il calcio nelle ossa e per combattere l’osteoporosi.

Leggi tutto: SE IL MARE DIVENTA UNA SPA

LE ROSE DI SAN VALENTINO

0
0
0
s2sdefault

“Per un istante le nostre vite si sono incontrate…le nostre anime si sono sfiorate”. Così scriveva Oscar Wilde. Infatti nella fretta della nostra vita è importantissimo ricostruire l’istante, ricostruire la magia dell’incontro che è stato trascurato, forse interrotto dalla noia quotidiana, dall’usura degli anni, dalla timidezza e dall’ansia dei rapporti. Quindi, nella festa più dolce dell’anno, tutti gli innamorati, o chi vorrebbe esserlo, chi lo è stato ma ora si sente tradito, si sforzano di cercarsi e di abbracciarsi, guardandosi negli occhi.

Leggi tutto: LE ROSE DI SAN VALENTINO

RICCHEZZE ITALIANE

piazza dei miracoli.jpg
0
0
0
s2sdefault

Pisa è una meta turistica internazionale di grande fama e quasi tutti siamo stati a Piazza dei Miracoli ad ammirare la Torre, il Duomo e il Battistero. Ma per chi ci volesse tornare magari passando dal Palazzo Blu a vedere una bella mostra, vi consiglio un incredibile albergo che si trova nella parte più antica dell'insediamento medievale della città, sulle rive dell'Arno. La Corporazione dei Vinajoli eresse nel X secolo la torre più antica di questo edificio, essa serviva sia come taverna che come loro quartiere generale. All'inizio del XVI secolo, quando Firenze conquistò Pisa, la locanda divenne nota come la Locanda della Vittoria. Fu Pasquale Piegaja cittadino di Lucca che acquistò nel 1837 la torre ed altri edifici adiacenti, trasformando la vecchia taverna in quello che oggi si chiama Royal Victoria Hotel.

Leggi tutto: RICCHEZZE ITALIANE

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

POWERED BY

Open Consulting